Arancini pesce spada, pomodorini e pinoli

....per il rotto della cuffia forse ce la faccio...il contest di Mtc: da neofita l'ho scoperto all'ultimo momento, ma non potevo fare a meno di mettermi alla prova....correggo: non ce l'ho fatta! Cioè ho proprio sbagliato tutto...ma sono tenace e riproverò!!! I contest mi divertono molto; anche perché, per una che "deve" cucinare tutti i giorni e soddisfare un grande palato a cui non basta il petto di pollo alla griglia con le verdure lesse, mi ispirano e mi danno nuovi spunti salvandomi dall'interrogativo quotidiano del "Che preparo per cena?"...
Avevo preparato anche un altro ripieno (con zucca, salsiccia e scamorza affumicata) ma al sesto tentativo di frittura e alla sesta apertura dell'arancino ho desistito...e anzi chiedo alle esperte per quale motivo è successo: stessa impanatura, stesso riso...può essere che la zucca abbia rilasciato troppa acqua?...Chissà! Ecco la ricetta di quelli che invece hanno resistito alla prova.

Ingredienti:

300g riso carnaroli
100g pesce spada
6 pomodorini ciliegino
30g olive nere denocciolate
20g pinoli
brodo
1 scalogno
burro
sale
vino bianco
1 uovo
400g pane grattato
1 bicchiere di latte
acqua
scorza di limone
olio per friggere





Preparare un risotto. Mettere uno scalogno tritato con due cucchiai d'olio in un tegame, aggiungere il riso. Quando questo inizia a diventare lucido sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungere lentamente del brodo caldo fino a cottura, eventualmente salare. A fuoco spento mantecare con una noce di burro.
Preparare il ripieno. Far saltare a fuoco vivo i pomodorini con 2 cucchiai d'olio. Dopo 5 minuti aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti, le olive e i pinoli tritati. Salare e aggiungere la scorza di mezzo limone grattugiata. Far raffreddare.
Mettere del riso sulla mano, con un cucchiaino aggiungere poco ripieno nel centro e chiudere a formare una sfera.
Preparare la lega: in una ciotola mescolare due bicchieri d'acqua, uno di latte, 1 uovo e 1 pizzico di sale.
Immergere gli arancini nella lega e poi nel pangrattato, facendo attenzione all'eventuale formarsi di grumi. Ripetere il passaggio un'altra volta. Friggere in abbondante olio fino a doratura. C.




Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. chiedo scusa per l'eliminazione del post, ero tornata per controllare e ho sbagliato tasto :-)
    Volevo dirvi che mi spiace, perchè l'arancina che avete proposto è bellissima- ma non segue la ricetta di Roberta. L'mtc è un contest molto sui generis, tant'è che non lo chiamiamo nemmeno così, proprio per evitare di creare confusione. Trovate tutto nel nostro blog e se avete bisogno di spiegazioni siamo qui. Se vi va di partecipare di nuovo,a gennaio si riprende con la nuova ricetta (che pubblicheremo il 5 gennaio) e le nuove regole. Vi aspettiamo

    RispondiElimina
  3. non riesco a pubblicare il commento, uffa!!!
    riprovo per la terza volta- solo per dirvi che la vostra arancina è bellissima, ma non può partecipare alla gara, perchè è stata realizzata con una ricetta diversa da quella proposta. L'mtc è una sfida tutta particolare, con un regolamento che va seguito ogni volta: trovate tutto sul blog, ma se ci fossero dei dubbi, siamo qui per chiarirli.
    Se volete giocare con noi, la sfida riprende a gennaio: il 5 verrà pubblicata la nuova ricetta e il regolamento. vi aspettiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati...dopo aver pubblicato la ricetta ho letto le regole (lo so: di solito si fa il contrario..) e mi ero resa conto di aver sbagliato tutto! Sarà per la prossima...almeno ora ho la ricetta originale delle arancine!!
      I commenti mi sono arrivati tutti...tranquilla.
      Pronte per il 5!!!
      Buona giornata Cristiana

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. e vabbè, a volte un po' di rodaggio ci vuole... in bocca al lupo per la prossima!

    ^_^
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima studieremo!!! Cri e Vale

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari