giovedì 20 dicembre 2012

Pan giallo

Anche se la mia compagna di merenda tenta di mettervi tutti a dieta, io non demordo e insisto con la mia crociata in favore della dilatio stomachi in preparazione delle grandi manovre natalizie...che, a dirla tutta, non vedo l'ora arrivino:non ne posso più...settimana in negativo su svariati fronti, ho bisogno di accendere la quarta candela, mettere il Gesù Bambino nella stalla e coccolare i miei piccoli mostri per dieci giorni di seguito...
Questo dolce l'ho provato per donarlo a mio fratello che ne va ghiotto, in realtà non ha espresso nessun commento quindi non so dirvi come è il risultato...l'altro lo aprirò il 24...insomma vi tocca provare alla cieca, ma visto che sono buona, moooolto buona, sono andata sul sicuro e ho usato una ricetta di un vecchio numero della Cucina Italiana...C.



farina g 200 più un po’
misto spezie (cannella, noce moscata, chiodi di garofano in polvere)
uvetta g 150
pasta da pane g 100 
mandorle pelate g 50
gherigli di noce g 50
nocciole tostate g 50
pinoli g 50
fichi secchi g 50
cedro candito g 50 (non lo usato perché non lo amo)
arancia candita g 50 (come sopra)
miele millefiori g 50
zucchero g 50 
miele liquido 50
zafferano 1 bustina
2 albumi
olio 
sale

Far la fontana con la farina e al centro mettere la pasta da pane, il misto di spezie, il miele, lo zucchero, g 2 di sale e g 20 di olio. Impastare unendo via via anche g 40-50 di acqua, fare un panetto e lasciarlo riposare sotto una ciotola. Tritare grossolanamente le mandorle, le noci, le nocciole e i pinoli e mescolarli con l’uvetta, ammollata e strizzata, gli albumi, i fichi secchi e la frutta candita, entrambi tritati grossolanamente.Unire questo composto al panetto. Dividere l'impasto in due pagnotte tonde, porle su una placca coperta di carta da forno, spolverizzarle di farina, coprirle con un telo asciutto e lasciarle lievitare in un luogo tiepido per 24 ore.Al termine della lievitazione (il pane non crescerà tanto), mescolare g 50 di acqua con lo zafferano, 1 cucchiaio di farina e 2 cucchiai di olio. Con questo composto pennellare le pagnotte e infornarle a 170 °C per 50' circa. Sfornarle e lasciarle raffreddare.


Con questa ricetta speriamo di partecipare al contest organizzato da Dolci a go go


6 commenti:

  1. ciaoooo!!! come state?? io tutto bene... apparte le corse per il natale!! ho pubblicato il racconto della domenica al club e messo qualche foto ecco il link http://blog.giallozafferano.it/cucinalaura/racconto-di-una-bella-giornata-romana-al-club-delle-cuoche/
    un bacione Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Tutto bene anche se non vedo l'ora arrivi Natale...abbasso i preparativi!!
      Un abbraccio cri

      Elimina
  2. Certo che siete veramente bravissime! :) Complimenti per la vittoria al contest 'Polpettiamo'.. la vostra idea è stata proprio simpatica!! E complimenti anche per il resto del blog! Siete fantastiche :)

    RispondiElimina
  3. pronto...pronto...è qui la vincitrice???
    ti aspetto cara!
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Ciao, grazie mille per essere passata da me ed esserti aggiunta ai lettori fissi, mi ha fatto molto piacere e ti ringrazio di cuore! :) Purtroppo ho difficoltà ad aggiungermi come follower, nel frattempo ho però aggiunto il vostro blog all'elenco di quelli che seguo così non mi perdo nemmeno una delizia! Siete bravissime ;) Questo pan giallo deve essere buonissimo, salvo la ricetta! :) Un abbraccio e buona serata :)

    RispondiElimina