Hamburger ai pomodorini secchi

Quanti di voi dopo i vari inviti a tavola tra dicembre e gennaio si stanno sentendo al massimo della mancanza di forma fisica? Se la risposta è si, sappiate che io sono indubbiamente una di voi. Già non pecco affatto per eccesso di linea e le festività non hanno fatto che aumentare i chili da perdere lasciando solo amarezza dopo le famigerate abboffate. Anno nuovo vita nuova, mi sono detta. Escludendo una parentesi di viaggio a metà gennaio, il progetto è quello di rimettermi in forma. Per questo mi piacerebbe lasciare a Cristiana la gestione degli stravizi del blog e dedicarmi ad un angolo light, dove possiamo affrontare le crisi assieme, indagare tra i vari tipi di dieta del momento e sentirci, per chi vuole, sulla stessa barca. 
Oggi affronto il tema Dukan. Di fondo è la dieta del momento e i chili, come dice un mio carissimo amico, "se li magna". In questi giorni allora per avere un rapido riscontro che mi avvilisca meno, dato che detesto le diete, ho deciso di darmi alle sole proteine. Quanti di voi l'hanno provata e hanno da commentare o aggiungere idee al tristissimo regime di Pierre? Io dopo i primi 5 giorni già vorrei la frutta che credo rivedrò non prima di giugno se continuo così!!! Insomma, nessuna piramide alimentare, nessuna importanza agli apporti vitaminici, un digiuno degno dei campi di concentramento non fosse l'alto costo delle proteine. 
Oggi ho cercato di dare al piatto un minimo di apparente sfiziosità. Devo dire che, in questa dieta, mi salva il fatto di essere davvero una carnivora, perchè davvero vedere a tavola sempre i soliti petti di pollo o fettine di manzo non è goloso.

V.




200 gr di carne di manzo macinata
1 uovo
6 pomodorini secchi
3 cucchiaini di crusca d'avena
1 mozzarella light
sale

In una ciotola mescolate assieme la carne, i pomodorini tagliati a pezzetti, le uova, la crusca di avena e il sale, così da ottenere come un impasto per polpette. Con l'impasto preparato formate gli hamburger (a me ne sono venuti 3) e adagiateli sopra la bistecchiera bollente. Fater cuocere bene da entrambi i lati e, a fine cottura, adagiate su ognuno una fettina di mozzarella. 




Commenti

  1. Un piatto meraviglioso e sfizioso, complimenti! :D Personalmente, se posso permettermi, sono contro queste diete di 'sole proteine', 'soli carboidrati', 'sole verdure'.. ecc. Io credo che il corpo abbia bisogno di tutto, in modiche e razionate quantità. Perchè poi o continui una vita a fare la stessa dieta (con carenza mostruose per l'organismo), oppure ti riprendi in poco tempo tutti i chili persi e con gli interessi (visto fare). La dieta dovrebbe essere fatta di equilibrio, l'unica cosa da limitare sono grassi o dolci, alcolici e alcuni abbinamenti (come carne e formaggio insieme). Movimento, ecc. Non privarti di tutto, ad esempio: la frutta fa benissimo (a meno che tu non abbia problemi di altro tipo, allora no) specie se mangiata lontano dai pasti! :) Ti abbraccio e ricorda che tu sei splendida uguale.. con o senza chili di troppo! :) Per i chili c'è sempre tempo, per la meraviglia che sei.. no! :) Smuacck!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely,
      grazie per la tua risposta. Anche io, in teoria, Io la vedo come te. Sono oltremodo persuasa che uno stile di vita sano a tavola necessiti un apporto nutritivo proveniente da tutti i gruppi alimentari, in maniera equilibrata e dosata, come tu giustamente sottolinei. La stessa cosa dovrebbe valere per le diete, anche se- nel mio caso personale-avvicinarmi solamente alla frutta o a qualsivoglia tipo di carboidrato (e non parlo solo di pasta e pane) rappresenterà sempre per me una mossa sbagliata, che ultimamente perpreto spessissimo...ahi ahi!!! Una dieta prevalentemente proteica-che è davvero la moda del momento- permette un dimagrimento molto veloce a scapito di un ingresso nutritivo altamente limitato e anche dannoso. Però, se senti chi la fa, è pratica. Pratica, veloce, ti permette di mangiare quando vuoi limitandoti ad assumere, ovviamente, solo cibi consentiti, cosa che piace sempre tanto a chi ha il terrore di doversi mettere a dieta....
      Un abbraccio, Valeria

      Elimina
  2. L'aspetto è molto invitante...Riguardo alla dieta per me bisogna mangiare tutto ma sempre rigorosamente sano e non tanto.
    A presto Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, grazie per esserti fermata qui. Parli di una dieta mirata al dimagrimento o di uno stile di vita da mantenere? Io pure sono convinta che dimagrire limitandosi a tavola ma senza escludere tutti gli alimenti sia tra le cose più giuste da farsi. Ricordo ancora dei pranzi a casa di una mia amica, dove a tavola veniva sempre servito un pasto completo. Primo, secondo, contorno e frutta in piccole quantità. A me, che ero gia' nel trip delle diete (che oltretutto non ho mai fatto da sola ma sempre seguita sotto controllo medico per via di disfunzioni metaboliche) sembrava una specie di "insulto" al benessere. Beh, è una famiglia in forma se mai ce n'è stata una. In forma e sana. Mentre io invece stavo già dall'endocrinologo a combattere con i grammi di pasta consentiti. :-)
      Valeria

      Elimina
  3. Se questo è un piatto da dieta, lo voglio subito!!! Buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!!! ...Te lo mando!!! :-)

      Valeria

      Elimina
  4. ma che buono questo hamburgher!ottima ricetta,me la segno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa molto piacere.

      Valeria

      Elimina
  5. Cos' preparato è molto invitante, l'unica cosa che non capisco è la crusca d'avena... PErò confesso di essere una delle poche che non ha letto il libro di Dunkan, quindi in effetti non so come funziona la sua dieta (ma con questi hamburger non c'è da stare tristi mi sembra!).
    Viaggetto a metà gannio? Sono CURIOSA ;)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani!!!! Carissima, come stai? Ti sei ripresa dalle feste?
      Senti...almeno tu che sei un'acciughina, non cercare di capire queste oscenità....!!!
      Comunque: la crusca di avena è tipo sulla prima tavola della legge Dukan, scesa direttamente dal monte Sinai per noi. L'assunzione di 2 cucchiai al giorno di crusca d'avena per tutta la vita, un giorno a settimana di sole proteine, un pochino di attività fisica e da qui la promessa, se hai seguito pedissequamente il dott. Pierre, di mantenere per sempre il peso raggiunto! Mi chiedo...se non succede che fai, lo denunci e ti rendono i soldi del libro?
      Metà gennaio chiama Londra e i suoi saldi, che non lo sapevi? :)
      Un abbraccio! Valeria

      Elimina
  6. Ciao Valeria :) Io non ho problemi di peso però c'è stato un periodo in cui avevo messo su dei kg che non mi appartenevano, più che altro ritenzione, 5/6 kg... e li ho persi con la dieta mediterranea (che poi più che una dieta è uno stile di vita... non ti privi di nulla e stai bene in salute...)e mai più ripresi, sono tornata al peso forma. Fidati, lascia perdere la Dukan, crea scompensi. Fai movimento e non escludere nulla dalla dieta se non per intolleranze gravi, problemi di salute o allergie. Questi hamburger sono squisiti, io amo i pomodorini secchi! :D Complimenti e un bacione :*

    RispondiElimina
  7. Ciao Valeria, purtroppo su questioni di dieta non sono ferrata, ma non credo che un eccesso di proteine faccia bene alle funzioni renali. Non so quanto intendi dimagrire, ma se si tratta solo degli stravizi delle feste, secondo me si tratta di Kg che vanno e vengono e mangiando normalmente ti dovresti riassestare naturalmente, senza privazioni dannose, non credi?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari