domenica 27 gennaio 2013

Paté di fegatini di pollo

Oggi giornata "moscia"...abbiamo atteso il ritorno dei due maschi di casa e ci siamo mossi al rallentatore, giornata di esperimenti in cucina: alcuni riusciti, altri meno, giornata in cui i poveri mostri hanno giustamente "sbroccato"...avrei dovuto farli uscire, ma oggi proprio non mi andava...
Gli esperimenti li posterò in settimana, quello di oggi è un cavallo di battaglia di famiglia rivisitato solo nella presentazione. In questa versione potrebbe essere un antipasto natalizio, ma l'ho voluto "abbellire" per il contest organizzato in collaborazione tra Cristina di Insalata mista e Sabrina di Lesmadeleinesdiproust...non so quanto resisteranno qui in famiglia, ma per ora vado avanti: dopo le animelle, tocca al fegato e domani milza...e la mia voglia di non toccare più carne che si fa sempre più prepotente. C.


Cosa serve:

200g fegatini di pollo
1/4 di cipolla
salvia, alloro e rosmarino
marsala
brandy
80g di burro
6 fichi secchi
40g di pistacchi

Mettere i fichi secchi in ammollo col brandy. Pulire bene i fegatini eliminando tutte le parti nere che contengono il fiele. Tagliarli a pezzetti e rosolarli  in olio con la cipolla tritata e le erbe a mazzetto. Sfumare con un goccio di marsala e con uno di  brandy. Portare a cottura per circa 4 minuti. Il fegato ha bisogno di una cottura veloce altrimenti rischia di indurirsi. Togliere dal fuoco, aggiustare di sale ed eliminare le erbe. Frullare nel mixer aggiungendo il burro freddo.
In uno stampo fare uno strato di fegato, mettervi sopra i fichi aperti in due, un altro strato di fegato e una parte di pistacchi ridotti a granella. Terminare con un altro strato di paté. Mettere in frigorifero per qualche ora. Rovesciarlo su un piatto e guarnire con i pistacchi rimasti interi.




Con questa ricetta spero di partecipare al contest di Insalata mista

12 commenti:

  1. Sapessi....adoro il pistacchio, adoro i fichi e adoro questo pate che sicuramente prima o poi proverò. Complimenti, ha un aspetto cosi festoso, si adatta bene a qualsiasi occasione!

    RispondiElimina
  2. LORETTA1/27/2013

    CIAO RAGAZZE!COME VA?HO LETTO TUTTE LE VOSTRE RICETTINE DELL MESE DI GENNAIO: DIREI CHE SONO MOLTO INTERESSANTI.UN ABBRACCIO DA PARTE MIA E DI ALESSANDRA

    RispondiElimina
  3. Sapevo che non mi avresti delusa!!!! Una revolution coi fiocchi del classico pate' di fegatini, brava brava brava!!!

    RispondiElimina
  4. mio Dio deve essere stupendo.lo trovo davvero straordinario!bravissima davvero

    RispondiElimina
  5. Questo paté è qualcosa di SUBLIME <3 Salvo subito la ricetta! ;) Complimenti e un abbraccio :**

    RispondiElimina
  6. Adoro il patè ma questo è davvero una novità!Brava bellissima ricetta ciao Lia ...che golosità

    RispondiElimina
  7. Mi unisco alla mia socia nel complimentarmi dell'idea. adoro i fegatini di pollo, ma non mi era mai passata per l'anticamera l'idea di associarli ai fichi. da provare.
    Grazie.
    Sabrina

    RispondiElimina
  8. Ma guarda come si affacciano "prepotentemente" quei fichi!
    Piatto sontuoso....e delizioso!))

    Un abbraccio

    Fabiana

    RispondiElimina
  9. ma guarda un po'! che idea interessante, non avreai mai pensato a questo appaiamento di sapori, ma ora che me lo fai vedere mi pare proprio che ci stiano davvero bene insieme questi ingredienti!

    RispondiElimina
  10. WOW! Questa è alta cucina ragazze! Complimenti! ;)

    RispondiElimina
  11. E chiamalo patè!!!
    Che meraviglia!

    RispondiElimina