martedì 5 marzo 2013

Ci vuole fegato...


...sono in un posto dove computer e cellulari non funzionano (al giorno d'oggi...in realtà ne sono felice!)...ma per oggi non potevo non scroccare  una connessione: l'ultimo giorno del quinto quarto e non potevo non concludere con qualcosa!
Per prima cosa ringrazio Cristina e Sabrina per avermi dato la possibilità di sperimentare cose nuove e mettermi alla prova...l'altro giorno con la lingua credevo di aver finito, ma poi sono arrivate loro con i commenti alla ricetta ed ho pensato che un ultimo sforzo potevo anche farlo...e in notturna è arrivata l'"illuminazione"...ho pensato alla Francia e al loro gelato al foi gras...e avendo iniziato coi fegatelli di pollo ho pensato di finire con questi...certo paragonare il nobile foi gras al povero fegatello...ma almeno il pollo non è morto ingozzato!
Quando la mattina ho comunicato la ricetta ai piccoli, il grande ha così commentato: "Questa volta papà fa le valigie..."...le valigie non le ha fatte e all'interno delle mura domestiche il successo è stato proclamato da un punteggio di 3-2: il marito, il grande e la piccola hanno gradito...il medio e la sottoscritta no...a voi l'ardua sentenza! Almeno non mi si può dire che non sia Revolution!!!Baci C.


Cosa serve per le brioche (ricetta presa con qualche modifica da www.fornelliprofumati.blogspot.it):

500g farina manitoba
230ml latte tiepido
30g di zucchero
1 bustina lievito in birra disidratato
80g di burro temperatura ambiente
25g lievito di birra
2 tuorli
1 cucchiaio di brandy
1 pizzico di sale

Quì, vista l'ora tarda, ho usato tutti i mezzi tecnici in mio possesso...
Versare nel boccale del Bimby il latte, il lievito e 1 cucchiaino di zucchero vel.3, 1 min. temperatura 37°.
Aggiungere il burro, i due tuorli e il restante zucchero a 37° vel.3 min. 1.
Aggiungere la farina, il sale e il brandy. Impastare 3 min. vel. Spiga. Formare 8 palle e 8 palline, assemblare la brioche mettendo la piccola sulla grande e far lievitare per un paio d'ore. In forno a 160° per 20 minuti.



Per il gelato al fegato:

100 g di fegatini di pollo
250ml di panna
100ml di latte
15g di zucchero
3 tuorli
una manciata di uvetta
sale
pepe
olio

Pulire i fegatini dal fiele e cuocerli velocemente in una padella antiaderente con un filo d'olio. Mettere il latte e la panna a scaldare. Passare il fegato al mixer. In una ciotola sbattere i rossi con lo zucchero. Mettere il fegato mixato nel composto di panna-latte scaldati, mescolare bene fino a quando il fegato si è ben amalgamato. Versare il composto sui gialli duovo, mescolare e rimettere sul fuoco fino a quando la crema non veli il cucchiaio. Passare al setaccio e mettere in freezer per una notte.
Al momento di servire scaldare le brioche, aprirle. Togliere il gelato al fegato 5 minuti prima, passarlo nel Bimby vel.7 per 20 sec. con un albume, due mandate di turbo e il gelato è fatto, aggiungervi l'uvetta ammollata in acqua. Farcire le brioche e servire.



Con questa ricetta partecipo, per l'ultima volta, al contest di www.insalatamista-poverimabelliebuoni.blogspo.it e www.lemadeleinediproust.blogspot.it (non riesco ad inserire i link!!)

19 commenti:

  1. Ciao Cri! Geniale, mi piacerebbe tanto provarlo! :D Brava, brava, brava! :D Un abbraccio forte, buona serata :**

    RispondiElimina
  2. mi fai morire! e anche la tua prole! :-) ti sei scampata le valigie! hi hi!!!

    RispondiElimina
  3. Ma troppo simpatico tuo figlio... beh comunque è vero che ci vuole fegato!!! Sei un'artista, un bascio!!!

    RispondiElimina
  4. Ossignore: GIURO! Questa è la prima volta che la sento! Di primo impatto mi lascia perplessa (ma solo perchè con le interiora, come sai, non vado per nulla a nozze) eppure.. eppure.. secondo me questa ricetta nasconde un segreto davvero accattivante :) Sarebbe davvero da provare, non mi tirerei indietro! Bravissima, cara! :D Davvero originalissimo! <3 Buonanotte! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....mi sa tanto che sarà anche l'ultima!!!! Un bacio grande cri

      Elimina
  5. L'idea è fantastica, il sapore boh! Quindi mi sa che tocca rifarla per esprimere un giudizio. Però secondo me se ti piace il fegato, sarà buono. A me piace quindi approvo!!!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....sarei curiosa di sentire altri giudizi....ripeto a me non è piaciuto (tanto per lavarmi le mani!!!)...baci cri

      Elimina
  6. Finale con il botto.....anche se abbiamo prorogato la scadenza!!!! :D
    Grandiosa!

    RispondiElimina
  7. Mi si è sganciata la mascella....mi ci vorrà tutto il giorno per rimetterla al suo posto....brioche con il tuppo e gelato al fegato...solo tu potevi inventartela! Non c'è gara. Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  8. Una preparazione sublime, non amo il fegato premetto, ma questo gelato secondo me è favoloso, originale e nuovo e siccome mi piaceil patè di sicuro mi piacerebbe anche questo. Che dire delle brioches? Spettacolari! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le brioche le salvo anch'io...sul gelato è da vedere....baci cri

      Elimina
  9. sto letteralmente sbavando!sei straordinaria Cri.sono rimasta a bocca asciutta:)un bacione

    RispondiElimina
  10. Sono molto contenta che hai usato la ricetta delle mie brioche..... complimenti per l'idea! Im bocca al lupo!

    Terry

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. avevo postato su Poverimabelliebuoni!!!! Rieccomi, meglio tardi che mai....... http://insalatamista-poverimabelliebuoni.blogspot.it/2013/10/brioche-con-gelato-ai-fegatini-di-beuf.html
    ciao
    Cris

    RispondiElimina