sabato 11 maggio 2013

Tortina di frolla all'olio con crema al rosmarino e, perché no, anche una noce macadamia...

Come una semplice sfaldatura possa farti capire gli anni che passano....
Quest'anno il giardino mi ha visto poco e niente, ma non c'è verso la primavera chiama e oggi mi son dovuta mettere al lavoro....nella zona che dovrebbe fungere da orto era cresciuto di tutto e così son partita tutta bella attrezzata col decespugliatore, gli stivaloni e gli occhiali da sole...una volta finito mi è esploso un mal di testa di quelli perforanti...chiaro segnale che gli anni passano o semplicemente che dovrei farlo più spesso...Fatto sta che se non mi do da fare quest'anno i pomodori dell'orticello li vedo male...la prossima volta vi posto l'avanzamento lavori...sempre che avanzino! 
Per il contest di Annaferna e Sandra ho pensato a questa ricetta: l'olio d'oliva lo associo al rosmarino e quindi...C.


Per la frolla all'olio:

300g farina 00
100g zucchero
2 uova
100ml olio d'oliva extravergine
scorza di un limone grattugiata
1 cucchiaino di lievito in polvere

Per la crema al rosmarino:

3 bicchieri di latte in cui è stato lasciato un rametto di rosmarino in infusione per una notte
3 uova
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina

Una manciata di noci macadamia.

Preparare la farina a fontana e mettervi al centro le uova, l'olio, lo zucchero, il sale e la scorza di limone. Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Far riposare per 30 minuti coperto da un canovaccio.

Per la crema. Portare a bollore il latte insieme al rosmarino. Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina e lentamente aggiungere il latte filtrato. Mettere sul fuoco e girare con un cuccio di legno fino ad ottenere una consistenza liscia e senza grumi.

Imburrare degli stampini da tartelletta. Stendere la pasta, adagiarla nello stampo e mettervi la crema, una noce e chiudere con altra pasta. In forno a 180° per circa 30 minuti.





Con questa ricetta partecipo al contest di Annaferna e Sandra....



13 commenti:

  1. grazie mille per questo delizioso dolce, provvedo ad inserire al più presto :)
    buona Domenica
    Sandra

    RispondiElimina
  2. mi intriga sia la frolla all'olio di oliva che ancora non provato e la crema al rosmarino... ne assaggerei volentieri una di queste tortine :)
    Buon fine settimana
    http://mieleevaniglia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Ma lo vedi che io e la Monica quando sosteniamo il tuo estro abbiamo ragione? Mamma mia bionda, ma perchè pubblichi a quest'ora che ho la mente appannata? Domani mattina vengo a vedermela meglio questa ricetta... Lo sai quando ho capito (per la prima volta, oggi ho ennemila segnali!!) che l'età stava incombendo? Quando è nata Matilde... mamma mia che fatica che ho fatto!!! Un bascio gioia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un casino con la pubblicazione di sti post: che fatica!!!
      Sei giovane e forte....la fatica del terzo (Matilde è la terza, giusto?) rientra nell'essere donne "umane"...notte cri

      Elimina
    2. Visto Patty te lo dicevo io che questa donna ha una marcia in più...alla faccia.... Cri...ma lo sai che sei un portento...come ti è venuta di fare una crema col rosmarino....io le erbe aromatiche (maggiorana, rosmarino, timo e salvia su tutte) le metto ovunque....ma nel dolce non ci avrei proprio pensato!!!!! Grande donna!!!!
      Anch'io al terzo figlio ho fatto una fatica incredibile per recuperare...ed ho capito che stavo invecchiando...se potessi però (lo dico solo a voi!!!!!!!) ne farei degli altri:P!!!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
    3. io andrei avanti a oltranza...grazia per marcia in più....non so che dire....mooolto lusinìgata! cri

      Elimina
  4. che meraviglia!!! un segreto bellissimo! :-)

    RispondiElimina
  5. Sarei curiosissima di vedere le foto del tuo orticello :)
    ...e poi, si sa, gli anni passano...e ci pensavo anche io ieri..ma l'importante è farli passare bene, nel migliore dei modi..
    Queste tortine sono una favola ! Straordinarie !
    Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  6. bellissima ricetta emolto invitante,mi piace tanto...un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Crema al rosmarino?che chiccheria..brava cri!!

    RispondiElimina
  8. Cri ma queste tortine quanto sono originali...? Gli anni passeranno anche ma la mente è sempre attiva, questo è ciò che ci fa rimanere...dove siamo! :)

    RispondiElimina