lunedì 16 settembre 2013

Pane alle nocciole

Le vacanze finiscono per tutti anche per la mia pasta madre schiaffata in freezer a luglio e ritornata nelle mie mani bella pimpante e pronta a mettersi all'opera. 
Ho subito trovato una ricetta per metterla al lavoro e per farmi perdonare l'errore di qualche giorno fa. 
Decisa a contribuire anch'io all'iniziativa di Salutiamoci ospitata questo mese da Sabrina, "amica" virtuale, la settimana scorsa ho proposto una ricetta...bella carica di "schifezze", subito redarguita (in maniera super amichevole!!) sono andata bene a leggere la tabella degli alimenti permessi e in effetti non avevo proprio colto il senso della cosa, benché altre volte fossi andata a far visita al blog di Salutiamoci avevo completamente rimosso...
Chiedo scusa e consiglio a tutti di andare a dare uno sguardo, prestando più attenzione della sottoscritta!! Cri



500 g di farina di grano tenero 0
150 g di pasta madre
150 g di nocciole sgusciate e spellate
1 rametto di rosmarino
2 cucchiai di semi di sesamo
3 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
1 cucchiaio di malto d'orzo
sale

Disporre la farina a fontana e mettervi al centro la pasta madre, il malto, 1 cucchiaio d'olio e 250 ml di acqua tiepida. Salare e lavorare fino ad ottenere un impasto sodo. Formare una palla e farla riposare coperta per circa 1 ora (o comunque fino al raddoppio).
Tritare le nocciole, riprendere la pasta e lavorarla brevemente incorporandovi la frutta secca e il rosmarino tritato. Dividere l'impasto in cinque parti, sistemarlo in una teglia quadrata leggermente unta d'olio e lasciar riposare fino al raddoppio. 
Cospargere con i semi di sesamo ed infornare a 220 °C per 30 minuti circa.


Con questa ricetta partecipo volentieri al progetto di Salutiamoci ...


...approfitto e partecipo anche alla raccolta della Capra!

21 commenti:

  1. Super!
    Le ferie servono a questo, a staccare la spina. È assolutamente normale che quando si ritorna ci si metta un po' a carburare.
    Un pane meraviglioso cara Cri. La tua truppa se lo sarà divorato!
    Ohi...cerchiamo mo' di fare diventare reale questa amicizia! :D intanto ti ringrazio di cuore e ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....purtroppo no: mío marito ha deciso di sottovuotarmelo...e credo non avrà un bell'aspetto dopo la liberazione!! Bacio cri

      Elimina
  2. Che bello questo pane, con le nocciole non l'ho mai provato, devo rimediare misà!!
    Buona notte,
    Elisa

    RispondiElimina
  3. Ciao CRI, un pane meraviglioso, mi sembra quasi di sentire il suo profumo! Sono curiosa, vado a visitare il link che hai consigliato! Un bacio e complimenti per la ricetta!
    Maddy

    RispondiElimina
  4. Beh cara.. un pane alle nocciole è veramente sensazionale. Deve essere gustosissimo e morbido, una vera delizia! Chissà con il mio miele che meraviglia! Ti abbraccio forte, amica. Sei sempre splendida! <3 :))

    RispondiElimina
  5. Ciaooooooooooooooooooooooooooooo! Bentrovata!
    Ma che la potevo mettere nel congelatore????? Io l'ho fatta morire per disperazione... Va bè io mo mi scrivo la ricetta, poi a debita distanza dal parto vengo a prelevare un pezzetto della tua ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si!! Beh...visto il tuo stato metti da parte la pasta madre, appena "sforni" te ne porto un po'!!

      Elimina
  6. sei troppo forte!! ho appena visto questa bella iniziativa di SALUTIAMOCI e anch'io opterò per le nocciole....quando vengo a Roma, esigo questo pane, mi piace troppo.... nocciole, rosmarino e sesamo.... wow!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cris:..Vieni a Roma?? E' una promessa??

      Elimina
  7. và che meraviglia però.. questo pagnotto mi mancava!
    un bacio Vally

    RispondiElimina
  8. La tua pasta madre ha reagito bene al letargo in freezer :) Bellissimo questo pane alle nocciole, ne voglio una fetta! Un Bacione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è riposata anche lei!! Un bacio cri

      Elimina
  9. Grazie a Valentina ho scoperto il tuo bellissimo blog complimenti per questo pane super profumato e vado subito a vedere il link che consigli.
    Piacere di conoscerti io sono Enrica

    RispondiElimina
  10. Ma che bella idea, la proverò. Sarà sicuramente buonissima. Mi sono unita ai tuoi sostenitori in modo da averti sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Grazie. Francesca.

    RispondiElimina
  11. Sei troppo brava..questo pane è meglio delle panetterie..e che originale... :-))
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Meraviglioso questo pane! Grazie per averlo aggiunto alla raccolta! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Davvero bellissimo questo tuo pane!! Complimenti!! Io ne ho fatta una versione dolce con miele, nocciole e semi di zucca ;)) Ora sbircio un po' in giro!! Buona giornata, Bea

    RispondiElimina