lunedì 11 novembre 2013

Grano saraceno con zucca e cavolo nero per il Vegetal Monday

Oggi lunedì...giorno di mercato (almeno qui da me!) e gran corsa per accaparrarsi il numero da Antonella: una bella signora che da un anno a questa parte ha deciso di vendere i prodotti del suo orto...
il problema è che son buoni e così, subito dopo aver lasciato i figli a scuola, le mamme fanno a gara a chi arriva prima e, per ovviare a tentativi di rissa (perché basta un po' di fila e gli italiani tirano fuori il peggio di loro), è comparso un blocchetto di numeri.
Anche così c'è un bel po' da aspettare, ma il gioco vale la candela. 
La cosa bella è che stando lì in attesa si comincia con uno scambio di ricette tanto da poter buttare giù il menu settimanale: meglio di così! Cri




Ingredienti (per 3 persone):

150 g di grano saraceno
350 g di zucca
2 spicchi d'aglio
1 porro
1 cespo di cavolo nero
olio extravergine d'oliva
sale

Sciacquare il grano sotto l'acqua corrente, trasferirlo in un pentolino ed aggiungervi dell'acqua (300 ml). Far cuocere fino a quando l'acqua non si sarà assorbita. 
Nel frattempo tagliare la zucca a pezzetti e trasferirla in una teglia unta leggermente d'olio insieme a due spicchi d'aglio leggermente schiacciati. In forno a 200 ° C per circa 30 minuti (fino a quando non si sarà ammorbidita). 
In una padella far rosolare leggermente il porro tagliato a rondelle con un filo d'olio d'oliva, aggiungere il cavolo lavato e tagliato a pezzetti e far cuocere per pochi minuti. Unire la zucca e il grano. 
Far insaporire. Salare e servire.


Con questa ricetta partecipo al Vegetal Monday della Capra

17 commenti:

  1. buonissima!amo il cavolo nero, la zucca ed il grano saraceno.gnammmm

    RispondiElimina
  2. Un'altra ricetta al 100% anche senza glutine :)

    RispondiElimina
  3. fantastico piatto, un vegetariano che non fa rimpiangere la carne

    RispondiElimina
  4. Ciao Cri :) Eh... capisco la situazione... anche io acquisto la frutta e la verdura in un posto simile e la fila, certe volte, è paurosa... ma, come dici tu, il gioco vale la candela. Interessante questa ricetta con il grano saraceno, devo provare, la segno ;) Un abbraccio e buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona serata a te...anche se mi fa un pò tristezza immaginare tutte le altre lì su!

      Elimina
  5. ahahahahah il pensiero delle mamme in coda che si tirano i capelli mi fa sorridere perchè è quello che succede anche qui!! ricetta fantastica!! :D

    un bacione
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...purtroppo ormai non si ha più pazienza e si va sempre di corsa...per fortuna c'è chi ancora ci ride! cri

      Elimina
  6. Quando c'è la fila, di solito vale sempre la pena!!Anch'io ho acquistato del cavolo nero al mercato, aspetta solo di essere cucinato. Ho utilizzato il grano saraceno solamente mescolato con riso e miglio, mai da solo, lo proverò al più presto. Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo: ha un gusto tutto suo che forse mischiato agli altri cereali non si riesce ad apprezzare! cri

      Elimina
  7. Ciao, sono arrivata qui tramite un altro blog.
    Complimenti per il tuo, è molto ben fatto e organizzato!
    Questa ricetta con zucca, grano saraceno e cavolo nero mi ispira molto. Anche io vario tantissimo con i cereali, ma una nuova ricetta fa sempre piacere.
    Grazie anche per avermi fatto conoscere il "vegetal monday della -capra". Non conoscevo quest'iniziativa, ma spesso faccio un lunedì detox a base di sola verdura ;-)
    Ti seguo volentieri :-)
    Buona giornata,
    AngelaS

    http://storiedamordere.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh: doppiamente contenta...due scoperte in una! Mi fa piacere un bacio cri

      Elimina
  8. Ecco devo provare anch'io a intrattenermi mentre faccio la fila al mercato parlando di ricette... :-)
    Buonissima questa insalata tiepida...penso proprio che la proverò! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Garda che s'imparano delle dritte niente male!

      Elimina
  9. Che bello però cucinare con i prodotti veri e genuini della terra vero Cri?
    Eh và che piattino che ne esce! un bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mi devo applicare sulla vostra ricetta!

      Elimina