mercoledì 30 aprile 2014

Plumcake alla farina di ceci e finti Tozzetti alla farina di pistacchio

Patty lo sa. Ci siamo incontrate a Roma il giorno dopo che è uscito il suo contest e le avevo detto: ho già la ricetta in testa!
Per fortuna che è stato prolungato di altri 15 giorni (o 1 mese? Non ricordo) altrimenti neanche questi due tentativi sarei riuscita a postare.
Un mese un po' incasinato, ma va bene così: ogni tanto ci sta.
Ho provato a mettermi alla prova con farine alternative, ecco cosa è venuto fuori. 
Buona giornata cri



Ingredienti (ricetta presa e rivista da qui).

2 uova
120 g di farina di ceci
80 g di farina di nocciole
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di latte intero
120 g di zucchero di canna integrale
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito
ribes rossi disidratati


Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere l'olio e il latte. A parte mescolare la farina di ceci, quella di nocciole, il lievito e il sale. Unire gli ingredienti secchi a quelli liquidi. Aggiungere un pugno di ribes. girare e versare in uno stampo da plumcake imburrato. In forno a 170 °C per circa 35 minuti.



Ingredienti

3 albumi
75 g di zucchero a velo
110 g di farina di pistacchi
ribes disidratati

Montare a neve ben ferma gli albumi e aggiungervi, quando saranno belli spumosi, poco alla volta lo zucchero. Con l'aiuto di un cucchiaio di legno unire la farina di pistacchi e per ultimi i ribes. (Non è che mi sia fissata coi ribes. è che mia madre me ne ha portati tanti dall'Iran!). Versare in uno stampo da plumcake imburrato e mettere in forno a 180 °C per 30 minuti. Lasciar raffreddare completamente, togliere dallo stampo e con l'aiuto di un coltello affilato tagliare dei biscotti sottili. Disporli in uno strato unico su una leccarda e rimettere in forno a 130 °C fino a quando non risulteranno secchi.


Con queste ricette partecipo al contest di Patty in collaborazione con Cose dell'altro pane


2 commenti:

  1. Ci sarà voluto un po', ma hai creato due meraviglie con farina di ceci, nocciole e pistacchi! Devo dire che sono particolarmente intrigata dal tuo cake di farina di ceci, mai utilizzata nei dolci.. mi vien proprio voglia di provare a sentire che gusto ha!

    RispondiElimina
  2. Cara Cristiana, ogni tua partecipazione mi lascia senza parole perché trovi sempre il modo di esprimerti con grande creatività ed estrema sensibilità nella ricerca degli ingredienti e delle ricette. Mi piacciono molto entrambi e ti inserisco nelle categorie mancanti. In bocca al lupo mia cara e grazie di vero cuore. Pat

    RispondiElimina